Cerca

Migranti

Matteo Salvini contro Lapo Elkann: "Dichiarazioni stupefacenti". Proprio così: due parole per demolirlo

10 Ottobre 2019

2
Matteo Salvini contro Lapo Elkann: "Dichiarazioni stupefacenti". Proprio così: due parole per demolirlo

"Da Lapo Elkann dichiarazioni stupefacenti". Risponde così, Matteo Salvini, ai giudizi piuttosto duri rilasciati dal rampollo Agnelli a proposito del leader della Lega e i migranti. E il riferimento caustico e velenoso dell'ex ministro degli Interni ai noti guai privati del nipote dell'Avvocato non può essere casuale.  



"Da essere umano non mi piace l'atteggiamento di Salvini, credo che sia un comportamento distruttivo se devo dire la mia. Ognuno è libero di avere delle opinioni, ma penso che quando c'è un bisogno o una necessità ci vuole un processo costruttivo attorno", ha spiegato Lapo nel corso di una conferenza stampa nella sede del comitato regionale della Croce Rossa Italiana, a Palermo, per presentare un protocollo d'intesa per la realizzazione di interventi a favore dei soggetti in stato di fragilità con riferimento ai minori e al territorio della Sicilia.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • eaglerider

    eaglerider

    10 Ottobre 2019 - 15:03

    In Sicilia l'Apecar a tre ruote viene chiamata Lapa. Lapo è il maschile di Lapa ma sta all'intelligenza come la Lapa sta alla Ferrai ! Lapo : intelligenza = Lapa : Ferrari !

    Report

    Rispondi

  • Sinetempore

    10 Ottobre 2019 - 12:12

    E' cosa buona e giusta che il Sig. Elkann si sia occupato di mandare la croce rossa in soccorso dei migranti. Lo stato italiano non ha molte risorse finanziarie per poterlo fare perchè c'è un ammanco dovuto anche al parentado del Sig. Elkann che ha deciso di pagare le tasse fuori dall'Italia.

    Report

    Rispondi

media