Cerca

Choc

Vittorio Feltri svela un pazzesco segreto di Indro Montanelli: "Cosa nascondeva nel suo ufficio"

7 Novembre 2019

0
Vittorio Feltri

Nell'intervista a Italia Oggi, Vittorio Feltri parla di tutto e tutti. Esempio: del busto di Mussolini che tiene nel suo ufficio. "È il regalo di uno spaghettaro qui vicino", risponde il direttore di Libero. "Dai, nessuno nega che Mussolini ne abbia combinate più che bertoldo, ma dal punto di vista storico non si può ignorare. La sa una cosa? Sulla scrivania di Indro Montanelli c' era una statuetta bellissima di Stalin: gli chiesi come mai".

Ecco cosa rispose Montanelli: "È quello che ha ammazzato più comunisti di tutti, non posso che rispettarlo". Si domanda Vittorio Feltri: "Montanelli poteva tenere Stalin, e io non posso tenere Mussolini?". Conclude Feltri, pratico come sempre: "Se lo butto via nel cestino, non ci sta. E allora devo smaltire il rifiuto, è complicato. Quindi lo tengo, non ho pregiudizi, che mi frega".  

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Mes, Giuseppe Conte: "Non temo il confronto con il Parlamento"

Matteo Salvini sta con gli agenti penitenziari: "In un Paese normale...". Ecco il video dello "scandalo"
Nuova Zelanda, erutta il vulcano Whakaari: strage di turisti, cinque morti e molti dispersi. Le immagini choc
Sergio Mattarella alla Prima della Scala, un curioso video da dietro le quinte

media