Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Giorgia Meloni sfida il fantasma di Gianfranco Fini: il "ritorno a casa", orgoglio destra

  • a
  • a
  • a

Il partito di Giorgia Meloni, Fratelli d'Italia, sta per cambiare la propria sede da Piazza Paganica a Via della Scrofa, proprio nello stesso edificio che ospitò il Movimento sociale prima e Alleanza nazionale di Gianfranco Fini poi. Si tratterebbe di un ritorno a casa per il partito erede della destra italiana. La sede di via della Scrofa fu inaugurata nel 1984 da Giorgio Almirante, segretario del Msi. Poi, con il congresso di Fiuggi e la fondazione di Alleanza nazionale, l'immobile divenne il quartier generale del partito di Gianfranco Fini. Attualmente gli uffici sono gestiti- come tutti gli immobili che appartenevano al Msi- dalla Fondazione Alleanza nazionale. Per approfondire leggi anche: Giorgia Meloni, il sondaggio: FdI al 20% a Roma, lei il candidato preferito dai cittadini della Capitale Come ha confermato Maurizio Gasparri (tra i consiglieri della Fondazione An): "Fratelli d'Italia ha fatto una proposta e affittato a titolo oneroso con regolare contratto cinque o sei stanze che erano vuote e adesso determineranno un introito per la Fondazione". Necessità di incassare per la Fondazione e voglia di abbracciare la propria storia per il partito della Meloni: affare fatto. 

Dai blog