Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Vittorio Sgarbi rivela: "Perché mi inc*** a quel modo", il male di cui soffre

Cristina Agostini
  • a
  • a
  • a

Vittorio Sgarbi soffre di una particolare forma di ira, la "sgarbeide". Lo scrive lo stesso critico d'arte su Twitter. "Quando m'inca*** io non perdo mai il lume della ragione: semplicemente si spegne". Del resto Sgarbi ci ha abituati da sempre ai suoi scatti d'ira in diretta nei salotti televisivi.  Leggi anche: I giornali sono pieni di comunisti. Vittorio Feltri, l'aneddoto sul muro di Berlino: "Oggi come ieri...", rosso spinto L'ultima epica sfuriata è andata in onda durante l'ultima puntata di Non è l'arena, condotta da Massimo Giletti su La7. Sgarbi ha letteralmente travolto Peter Gomez: "Chi ha eletto Conte? Chi ha eletto Monti? La democrazia non c'è! Lo Stato non c'è! Si vergogni!". Gomez ha ribattuto: "Tu Sgarbi hai votato la fiducia al Governo Conte. È giusto che i cittadini lo sappiano". E Vittorio lo ha massacrato: "Mi dia del lei. Vai a fare in culo!". 

Dai blog