Cerca

satira?

Giorgia Meloni contro Vauro per la vignetta su Gesù e Bibbiano: "Ripugnante, fai schifo"

17 Dicembre 2019

2
Giorgia Meloni indignata per la vignetta di Vauro: "Ripugnante ridicolizzare Bibbiano, che pena"

Giorgia Meloni è la Madonna, Matteo Salvini è Giuseppe, tra i due c'è Gesù bambino che piange e urla: "Mi sa che quest'anno chiedo asilo politico a Bibbiano". Titolo: "A difesa del presepe". Una vignetta, quella di Vauro Senesi, che non è piaciuta affatto alla leader di Fratelli d'Italia, che ha postato sul suo profilo Twitter il disegno choc e ha commentato amara: "La satira è sempre legittima e sacrosanta, ma tentare di ridicolizzare uno scandalo che ha rovinato la vita di tanti genitori e bambini, per il semplice gusto di attaccarmi, è veramente qualcosa di ripugnante". Conclude la Meloni: "Che pena".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • cavicchi48

    23 Dicembre 2019 - 18:26

    è il nulla, ed è tutto quello che ha e che è. non dovrebbero invitarlo e/o dargli ascolto e spazio, facciamolo noi.

    Report

    Rispondi

  • bk-wolf

    19 Dicembre 2019 - 18:27

    vauro tu sei intelligente e fai la satira ,guarda che ci sno anche quelli che sono meno intelligenti e usano il legno charlie hebdo docet

    Report

    Rispondi

Gregoretti, Giancarlo Giorgetti: "La maggioranza vuole il processo politico, la gente sta con Matteo Salvini"

Giorgetti contro il Pd: "Ci deridono per i comizi? Loro organizzano  solo giovanotti che cercano di impedirli"
Luigi Di Maio corregge il tiro dopo la gaffe: "Italia informata dagli Usa subito dopo il blitz a Soleimani"
Paolo Becchi sulla legge elettorale: "La Consulta può ammazzare il maggioritario e favorire l'ingovernabilità"

media