Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Myrta Merlino, domanda a bruciapelo a Delrio: "Ma perché Bonaccini si vergogna del Pd?". Gelo in diretta

Giulio Bucchi
  • a
  • a
  • a

"Ma come mai Stefano Bonaccini si vergogna del simbolo del Pd?". Myrta Merlino sgancia una domanda a bruciapelo su Graziano Delrio, esponente democratico di peso. A L'aria che tira si parla delle imminenti elezioni regionali in Emilia Romagna, evento-chiave per la regione e per la sopravvivenza del governo giallorosso. Leggi anche: "Guardate qua, sono sempre i soliti". La Borgonzoni inchioda la sardina Santori: figuraccia in diretta Il governatore uscente del Pd ha escluso ogni simbolo di partito dai suoi manifesti elettorali, caso piuttosto singolare. E Delrio, in collegamento, sembra un po' in difficoltà: "No no no, Bonaccini semplicemente vuole far capire agli elettori emiliano-romagnoli che voteranno per il presidente della Regione Emilia Romagna, sostenuto da una coalizione ampia di forze. Non si vergogna del Pd, alla fine sarà il primo partito in Emilia senza problemi".

Dai blog