Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Alessandro Morelli si pregusta la crisi di governo: ad Agorà con le patatine, sconcerto in studio

Caterina Spinelli
  • a
  • a
  • a

Tutti sono in attesa della crisi di governo, anche Alessandro Morelli. Il leghista, in collegamento ad Agorà su Rai3, si pregusta da spettatore la fine del matrimonio giallo-rosso. "Penso che agli italiani interessi di più se Conte e Bonafede risolvano i problemi dell'Italia e dell'Ilva. Non ci sono i popcorn, mangio patatine" spiega il deputato a Silvia Bertone e agli ospiti in studio che parlano di retroscena fumosi senza invece dedicarsi alle reali questioni. Leggi anche: Giuseppe Conte e Renzi, la data è il 28 febbraio: quando arriverà la crisi di governo Poi il botta e risposta con il renziano Luigi Marattin che lo accusa di essere stato "un anno al governo con i grillini". Subito sistemato, Morelli: "Ma se ci avete fatto voi un governo con loro". In effetti Matteo Salvini è stato quasi costretto a salire alla guida del Paese con il Movimento 5 Stelle visto e considerato che aveva ottenuto le preferenze degli italiani votato addirittura come prima forza politica. Caso diverso per il Pd e compagni che, invece, per non finire a casa, si sono aggrappati ai grillini, ora messi peggio di loro.  Patatine alle 8.30 a #agorarai "penso che agli italiani interessi di più se Conte e Bonafede risolvano i problemi dell'Italia. Non ci sono i popcorn, mangio patatine" @AMorelliMilano Lega #agorarai pic.twitter.com/py3w191ogo— Agorà (@agorarai) February 14, 2020

Dai blog