Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Giorgia Meloni e Lilli Gruber, scontro a Otto e Mezzo: "Che significa Europa à la carte? Slogan da propaganda"

Gabriele Galluccio
  • a
  • a
  • a

Tra Giorgia Meloni e Lilli Gruber volano stracci a Otto e Mezzo. Tutto nasce da una provocazione della conduttrice di La7, che dice più volte che la leader di Fratelli d'Italia vuole "un'Europa à la carte". La Meloni fa finta di niente la prima volta, ma la seconda non si trattiene e replica: "Ma che significa? Io sto esprimendo un concetto serio, soffro di queste chiose prive di senso". Incalzata più volte, la Gruber cerca di evitare la domanda dicendo che "adesso devo chiudere". Giorgia sottolinea che "Europa à la carte è uno slogan buono per fare propaganda" e la Gruber provoca ulteriormente: "Ho imparato da lei". La leader di FdI è brava a non cadere nella trappola e risponde con l'ironia: "Grazie ma ha imparato male perché io lo so fare molto bene". Per approfondire leggi anche: "Vaffa cialtrone", Fontana perde la pazienza con Conte

Dai blog