Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Quarta Repubblica, Vittorio Sgarbi contro Ursula von der Leyen: "Come si permette? Totale depensante"

  • a
  • a
  • a

Da qualche giorno, in televisione, abbiamo ripreso a vedere la versione "scatenata" di Vittorio Sgarbi. L'ultimo suo palcoscenico è stato Quarta Repubblica, il programma condotto da Nicola Porro su Rete 4, la puntata è quella di lunedì 13 aprile, Pasquetta. Il tema, ovviamente, il coronavirus con suoi annessi e connessi. E tra annessi e connessi venivano riprese le parole di Ursula von der Leyen, la presidente della Commissione europea, la quale si è premurata di suggerire: "Non prenotate le vacanze estive". Insomma, ci vuole blindare anche a luglio e ad agosto, fomentando il clima di incertezza in un momento in cui, forse, si può anche ipotizzare un bagno in mare nei prossimi mesi. E le parole di Ursula, come detto, scatenano Sgarbi: "Come si permette la presidente europea di toglierci la speranza di fare le vacanze? È una totale depensante!", conclude. Poche parole per demolirla, in pieno stile sgarbiano.

 

 

Dai blog