Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Papa Francesco, Eugenio Scalfari: "Lo ho incontrato giovedì, ha scoperto il problema del clima terrestre"

Eugenio Scalfari

  • a
  • a
  • a

Ci risiamo. Altro appuntamento con il format: Eugenio Scalfari parla con Papa Francesco. Il fondatore di Repubblica ne dà conto nel suo consueto articolo della domenica, sul quotidiano del 2 agosto, in cui spiega che il Pontefice "ha scoperto in questi ultimi mesi il problema del clima terrestre". Illuminato da Greta Thunberg, si può dire. "Di questi problemi non avevo mai parlato finora con Papa Francesco. Siamo veramente amici e lo diventammo fin dai primi mesi del suo pontificato", aggiunge. 

"Bergoglio ha ottantatré anni, io ne ho novantasei e sto viaggiando nei novantasette. Ma appunto giovedì ci siamo di nuovo incontrati a Santa Marta in Vaticano. Non potevamo farne a meno e quindi ci siamo di nuovo abbracciati fisicamente e mentalmente. Il tema era appunto quello del clima, ma detto in questo modo sembrerebbe una sciocchezza", prosegue Scalfari.

 

"Ricordiamo - mi ha detto il Papa - quei luoghi del paese colmi di biodiversità che sono l'Amazzonia e il bacino fluviale del Congo con le grandi falde acquifere. L'importanza di luoghi come questi per l'insieme del Pianeta e per il futuro dell'umanità sono di grande importanza. In realtà stanno cambiando anche gli oceani e i fiumi. I tecnici se ne occupano ma la politica è presa da altri problemi. Compete alla Chiesa gran parte di questo lavoro. Tutte le comunità cristiane hanno un ruolo importante da compiere in questa educazione", conclude Scalfari riportando le parole di Bergoglio.

 

Dai blog