Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Guido Bertolaso, il Fatto quotidiano insulta ancora. Paginata vergognosa: "Chiedere scusa? Ma de che?"

  • a
  • a
  • a

L'ospedale Covid della Fiera di Milano, fortemente voluto da Guido Bertolaso nel pieno della prima ondata di coronavirus, sta drammaticamente rientrando in servizio ora, a ottobre. Per mesi il Fatto quotidiano ha massacrato l'ex responsabile della Protezione civile, consulente del governatore lombardo Attilio Fontana durante lo scoppio dell'epidemia, sostenendo che quella struttura costruita con soldi privati fosse "una cattedrale nel deserto", sostanzialmente inutile. Falso e dimostrato, purtroppo, da questi giorni.

 

 

 

Semmai, Bertolaso aveva intuito che l'emergenza della primavera si sarebbe potuta riproporre in autunno e inverno. Ce ne sarebbe a sufficienza per provare un moto d'imbarazzo, dalle parti di Marco Travaglio, e chiedere scusa allo stesso Bertolaso, trattato come un cialtrone incapace. O perlomeno, non perseverare negli insulti. E invece al Fatto si superano e a pagina 7 si legge, testuale: "Bertolaso Hospital demolito dal Fatto? No: dagli esperti". Con occhiello che è tutto un programma: "Chiedere scusa", ma de che?". E i giudizi riportati dalla banda Travaglio, da quello dell'odiatissimo Alberto Zangrillo ("Una rianimazione non può essere svincolata da una struttura ospedaliera") a quello di Luciano Gattinoni ("Fa ridere i polli, non è medicina: è politica") non cancellano la miopia del Fatto né il vero punto: l'ospedale di Bertolaso e Fontana serviva sì o no?

Dai blog