Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Massimo Cacciari a Otto e Mezzo: "Si brancola nel buio, per vincere le guerre bisogna avere idee sul dopo"

  • a
  • a
  • a

Tutte le paure di Massimo Cacciari emergono a Otto e Mezzo, il programma di Lilli Gruber in onda su La7, dove nella puntata di lunedì 21 dicembre era ospite in collegamento. Si parla di coronavirus e, soprattutto, del futuro del nostro Paese. E l'ex sindaco di Venezia premette: "Si brancola nel buio più totale, non c'è solo il Covid". Accenti molto critici contro il governo, insomma. "Mi auguro che almeno questa volta ci si sia preparati, mi auguro che siamo preparati anche al dopo. Le guerre si vincono anche se c'è un'idea sul dopo, qui invece si brancola nel buio più totale. Ormai siamo al 50-60% di giovani disoccupati o lavorano per modo di dire", rimarca Cacciari. E ancora: "Bisogna pure capire come si affronta dal punto di vista economico e sociale una crisi di questo genere. Tutti i soldi che si annunciano sono tutti debiti che aumentano. Può aumentare all'infinito?", conclude. Insomma, "le guerre si vincono se c'è un'ìdea sul dopo", dice Cacciari. Il quale sembra dare per scontato che, con questo governo, la guerra verrà rovinosamente persa.

 

Dai blog