Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

La svolta di Denis Verdini: presto in un talk show televisivo a parlare di Ala

Matteo Legnani
  • a
  • a
  • a

E' stato per anni il braccio destro di Silvio Berlusconi. Ma se altri nel partito sgomitavano per accaparrarsi apparizioni in tv, lui ha sempre preferito restare dietro le quinte. A fare il regista. Come scrive il quotidiano "Il Giornale", ai microfoni e alle telecamere, Denis Verdini ha sempre preferito bisbigli, pacche sulle spalle, cene lontane dai riflettori. Ma ora tutto è cambiato. Denis è leader di un partito tutto suo. Ieri è salito sul palco di Scelta Civica a Salerno dove ha poi lasciato il posto a Maria Elena Boschi. E, secondo i bene informati, starebbe ora pensando a una presenza in prima persona nei talk show televisivi. Per sfatare due clichè che lo riguardano: che sia diventato antiberlusconiano; e che Silvio sia d'accordo sulla sua uscita da Forza Italia e che lo lasci fare in quel ruolo da stampella al quale il Cav ha rinunciato dopo la rottura del Patto del Nazareno.

Dai blog