Cerca

puglia

M5S: Lezzi, a Quarto parte lesa, Pd espelle chi non versa quote a partito

7 Gennaio 2016

0

Roma, 7 gen. (AdnKronos) - "Curiosa la reazione del Pd. I parlamentari di punta, l'intera dirigenza con tanto di gregge mediatico si stanno sperticando convinti di metterci in difficoltà e, invece, ancora una volta, possiamo sbandierare fieramente la nostra coerenza. A Quarto siamo, come la stessa Magistratura afferma, parte lesa". Lo rivendica su Facebook la senatrice M5S Barbara Lezzi.

"Il M5S è la stessa forza politica che, scandalizzando 'il garantista Pd', pretende ancora le dimissioni degli Azzollini di turno - incalza Lezzi - ed è la stessa forza che si è presa insulti e reclami dall'emisfero sinistro del Parlamento per la battaglia decisa, puntuale e determinata contro la modifica del 416ter con il quale, ricordiamo, il Pd ha ridotto pene e annacquato la fattispecie del reato di voto di scambio politico mafioso".

"Seguendo l'esempio di Borsellino, e non denigrando la magistratura alla Renzi e Berlusconi maniera, il consigliere De Robbio è stato immediatamente espulso dal M5S. Il Pd espelle quando un parlamentare non versa la quota al partito ma se lo tiene caro quando va a ingrossare le fila degli indagati in Parlamento", conclude con una stilettata la senatrice pugliese.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Nicola Zingaretti, l'appello disperato: "L'Emilia-Romagna si salva se combattiamo tutti insieme"

"Prima l'Italiano". Scopritelo su Camera con Vista 2020, inizio di anno movimentato per la politica italiana
Diego Fusaro e Antonio Socci contestati a Siena da Sardine e Pd: "Via i turbo fascisti", eccoli a testa in giù
Emmanuel Macron e Brigitte, quasi linciati a teatro: "Il presidente è qui", i manifestanti tentano l'assalto

media