Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Cécile Kyenge insulta Matteo Salvini: "Un razzista. E adesso denunciami pure"

Andrea Tempestini
  • a
  • a
  • a

Cécile Kyenge passa direttamente all'insulto contro Matteo Salvini: "Salvini può benissimo dire che gli italiani non sono razzisti - ha dichiarato l'ex ministro a Radio Cusano Campus -, ma il punto è: la Lega è un partito razzista oppure no? Altro che antidoto al razzismo, la Lega è razzista", sentenzia. Dunque prosegue: "Salvini mi ha già denunciato su questo punto, ma lo ribadisco. Mi ha già denunciato tre volte, ma se vuole può rifarlo. Le parole di Fontana istigano all'odio razziale. Quando si difendono le persone che sposano un'ideologia che dovrebbe essere cancellata dal nostro Paese, vuol dire che l partito è d'accordo con quelle posizioni e dunque è razzista", ribadisce. La Kyenge aggiunge: "Forza Italia dovrebbe prendere posizione su questo, dato che sono in coalizione. Tutti gli alleati della Lega devono prendere le distanze". Leggi anche: Delirio Kyenge: vuole curare i "razzisti" come se fossero malati

Dai blog