Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Giorgia Meloni: "Incarico di governo al centrodestra, a meno che Di Maio e Pd..."

Giulio Bucchi
  • a
  • a
  • a

"Incarico di governo al centrodestra, raccoglieremo i voti mancanti uno a uno". Giorgia Meloni, intervistata dal Corriere della Sera, tiene duro sulla sua (rischiosissima) linea. Governo di minoranza, dentro i perimetri della coalizione (che lei ha contribuito a salvare, tra venerdì sera e sabato mattina), e grazie ai voti di responsabili raccolti tra le fila di Pd, Gruppo Misto e Movimento 5 Stelle, magari grazie ad astensioni tattiche. Leggi anche: "Da Fico non mi aspettavo di più"; una acidissima Meloni "Se aderiscono a precisi punti di programma, non ha importanza da che partiti vengono", spiega la leader di Fratelli d'Italia, che però in chiusura di intervista balena un'ipotesi imprevedibile: "Non ho motivo di dubitare che il presidente Sergio Mattarella farà fare a noi questa esplorazione, a meno che non ci sia un accordo tra Pd e M5s". Un brivido lungo la schiena dell'Italia.

Dai blog