Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Giuseppe Conte contro Emmanuelle Macron: "Italia non accetta lezioni da Paesi ipocriti"

Matteo Legnani
  • a
  • a
  • a

Alta tensione tensione tra il premier italiano Giuseppe Conte e il presidente francese Emmanuel Macron sulla vicenda della nave Aquarius. Il leader di En Marche è intervenuto, spinto anche dalle pressioni dei suoi stessi parlamentari, definendo "cinica e irresponsabile" la politica italiana. Poco prima aveva parlato il portavoce del partito Gabriel Attal, definendo la scelta dell'esecutivo Lega-M5s di chiudere i porti "vomitevole". Parole a cui Palazzo Chigi ha replicato: "Le dichiarazioni intorno alla vicenda Aquarius che arrivano dalla Francia sono sorprendenti e denunciano una grave mancanza di informazioni su ciò che sta accadendo". L'Italia "non può accettare lezioni ipocrite da Paesi che in tema di immigrazione hanno sempre preferito voltare la testa dall'altra parte". Per poi spiegare: "Preso atto del rifiuto di Malta a collaborare e a permettere lo sbarco delle persone a bordo dell'Aquarius, abbiamo accolto un inedito gesto di solidarietà arrivato dalla Spagna. Lo stesso gesto non è arrivato invece dalla Francia, che anzi ha più volte adottato politiche ben più rigide e ciniche in materia di accoglienza".

Dai blog