Cerca

Come lui nessuno mai

Immigrazione, il trionfo di Matteo Salvini: i dati ufficiali sugli sbarchi, demolito pure Marco Minniti

9 Agosto 2018

8
Matteo Salvini, il trionfo clamoroso in soli 70 giorni: dati ufficiali, calano gli sbarchi e cresce la Lega

Quando Matteo Salvini ha cominciato la sua avventura nel governo in alleanza con il Movimento Cinque Stelle, le priorità nella sua agenda sono state innanzitutto due. La prima era dare segnali immediati circa il fatto che il suo lavoro da ministro dell'Interno avrebbe inciso davvero sull'operato dell'esecutivo. La seconda, tenere a freno l'ascesa dei grillini nei sondaggi, facendo crescere nel possibile il suo partito.

A Salvini sono riuscite entrambe le cose. E a dirlo non sono i suoi tifosi, ma i crudi numeri. Basta mettere a confronti i dati ufficiali sugli sbarchi tra quelli del 2017, sotto il governo Gentiloni e ministro Marco Minniti, e quelli del periodo da ministro di Salvini. A giugno 2017 gli sbarchi sulle coste italiane hanno portato 23.526 persone, un anno dopo con Salvini gli sbarchi sono stati 3.147. A Luglio 2017 sono sbarcati in 11.461, un anno dopo sono stati appena 1.969. A completare i 70 giorni da ministro di Salvini c'è poi agosto con appena 344 immigrati sbarcati, contro i 3920 sbarcati l'anno precedente con Minniti al Viminale.

Con gli sbarchi in calo, è cresciuto il consenso attorno alla Lega a livelli esponenziali. In 70 giorni Salvini ha portato il Carroccio dal 17,6% del 4 marzo a oltre il 31%, mangiandosi mezza Forza Italia e un quarto di Fratelli d'Italia.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Utopia 2

    09 Agosto 2018 - 20:08

    Mi pare che il confronto non sia corretto.Guardate i dati di gennaio-giugno 2018 con il vituperato Minniti.....Mi pare che gli esiti rispetto a quanto già fatto da Minniti siano veramente limitati...Con conseguenze politiche ed umane enormi.

    Report

    Rispondi

  • francesco calabrò

    09 Agosto 2018 - 17:05

    Questo e' sotto gli occhi di tutti ed e' tutto meritato ed il Centrodestra deve convincersi che il loro leader e' Salvini e non andare a cercare nel torbido. La squadra Lega sta facendo molto bene e smettiamola a fare i capricci del ca.....

    Report

    Rispondi

  • chimangio

    09 Agosto 2018 - 17:05

    Debbo dire di non averlo votato ma faccio il tifo per lui. Forza Salvini! Ha fatto quello che tutti, sinistra in testa, dicevano che non si poteva fare. Ed in più ha fatto la felicità della Spagna e della Francia che si dividono, sorridendo, i clandestini raccolti da ONG. Tutti contenti. Adesso ci vuole la fase due: il rimpatrio dei clandestini ai quali non viene riconosciuto il diritto di asilo!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

media