Cerca

L'ambizione

Matteo Renzi, l'ultima presa in giro: "Al congresso del Pd...", che cosa non vi vuole dire

11 Agosto 2018

2
Matteo Renzi, l'ultima presa in giro: "Al congresso del Pd...", che cosa non vi vuole dire

Come da copione, Matteo Renzi ha cambiato di nuovo idea sul suo futuro e quello del Partito democratico. L'ex segretario aveva garantito di restare personalmente fuori dai giochi, in vista del prossimo congresso dem che dovrebbe dare una scossa al cadavere del suo partito. In realtà la sua scelta di restar fuori era più dettata la consapevolezza di una batosta garantita: "So bene di non essere spendibile almeno fino al... 2024!", ha riportato il Corriere della sera.

Quando però Maurizio Martina ha ventilato una sua possibile candidatura alla segreteria, a Renzi deve essere scattata una scintilla d'orgoglio: "Se non vinciamo noi, il Pd è morto". E i renziani sono già in uno stato d'eccitazione che non si vedeva dai tempi d'oro: Maria Elena Boschi si è detta pronta a rivotare l'ex premier. Davide Faraone non sta più nella pelle: "Io spero che Renzi si candidi anche se facciamo il congresso prima delle elezioni europee". E poi c'è Luciano Nobili che finge cautela: "È un'ipotesi da non escludere, soprattutto se, come penso, alla fine il congresso si terrà dopo le europee".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • FerdinandoA

    12 Agosto 2018 - 21:09

    Credo che solo Renzi sarà in grado di riorganizzare il PD e portarlo alla vittoria. Nonostante tutto è il miglior politico che possa governarci per capacità, competenza, cultura. Purtroppo gli italiani amano la feccia e non il vino. Purtroppo gli italiani di valore sono quasi sempre costretti ad emigrare o restare nell'ombra. Purtroppo in Italia gli uomini di capacità e valore non sono ben voluti

    Report

    Rispondi

  • Panis

    11 Agosto 2018 - 13:01

    Personalmente credo che abbia ragione lui. Il PD è diventato un partito di zombie votato solo alla demonizzazione dell'avversario ma, fra tutti i militanti del partito, lui è sicuramente il meno peggio e quindi, a mio parere, sarà la loro condanna.

    Report

    Rispondi

media