Cerca

Grillini a pezzi

Matteo Salvini, il retroscena: trenta parlamentari pronti a lasciare il M5s per la Lega

8 Dicembre 2018

0
Matteo Salvini, il retroscena: trenta parlamentari pronti a lasciare il M5s per la Lega

Matteo Salvini non può dirlo ma è preoccupato per la tenuta di Luigi Di Maio e dei gruppi del Movimento 5 stelle. Con il vicepremier grillino il leader della Lega sta portando avanti la linea dura contro Bruxelles ed è convinto che dopo le elezioni europee "in Europa ci sarà il finimondo, cambierà tutto, la nuova Commissione dovrà i nostri voti e quelli dei movimenti identitari". Ma è preoccupato. Lo ha confidato, rivela la Stampa in un retroscena, ai suoi fedelissimi: teme che possa tornare Alessandro Di Battista, che possa prevalere l'area di sinistra del Movimento, quella di Roberto Fico.

Leggi anche: Lo sfregio in pubblico del grillino Fico su Borghi. La reazione brutale


Ai piani alti si dice che ci siano una trentina di parlamentari pentastellati - venti deputati e 12-15 senatori pronti a lasciare il Movimento per passare momentaneamente nel gruppo misto. E poi, alla Lega. Ieri 7 dicembre il primo addio, quello di Matteo Dell'Osso che ha "traslocato" in Forza Italia. Ma molti altri appunto sarebbero in procinto di abbandonare il partito in attesa di passare al Carroccio o di indossare la casacca dei "responsabili" per una maggioranza diversa.

E chissà se si avvererà la profezia di Silvio Berlusconi che ha previsto che in caso di voto anticipato, "la metà dei parlamentari M5S non potrebbe più essere ricandidato. Molti di questi sarebbero spinti ad entrare in un nuovo gruppo a sostegno di un governo di centrodestra. Vedremo...".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Incendi in Amazzonia, le immagini aeree delle zone devastate. Terrificante

Luigi Di Maio, l'affondo al Pd sul taglio ai parlamentari: "Si chiariscano le idee"
Matteo Salvini brutale sulla Boschi e Renzi: "Disposto a tutto ma mai con loro due"
Ong, Mediterranea si esercita in vista del ritorno in mare: altri sbarchi in arrivo?

media