Cerca

Il retroscena

Nuovo asse europeo, nasce il partito del rigore. Così gli Stati del Nord e dell'Est vogliono punire l'Italia

11 Dicembre 2018

5
Nuovo asse europeo, nasce il partito del rigore. Così gli Stati del Nord e dell'Est vogliono punire l'Italia

Dall'Europa del Nord e dell'Est soffia un vento contro l'Italia: o accetta le condizioni di una riduzione delle spese in deficit contenute nella manovra, minacciano con messaggi a Bruxelles, o la procedura di infrazione deve andare avanti. E in questo momento, il clima, che negli ultimi giorni sembrava si fosse rasserenato, è di nuovo offuscato e Giuseppe Conte dovrà vedersela con Jean Claude Juncker.

Riporta il Corriere della Sera in un retroscena che in Europa è nato un vero e proprio partito del rigore. Che potrebbe accentuare le sue rigidità: ergo non sarebbe sufficiente arrivare al rapporto deficit-Prodotto interno lordo intorno al 2,1-2 per cento, rispetto al 2,4 iniziale. Facilmente bisognerà scendere ancora. Ma l'1,8 per cento, anche solo l'1,9 per cento, è considerata da Palazzo Chigi una richiesta "irricevibile", del tutto inaccettabile.  

Ma appunto agli occhi di chi ha mediato con la Commissione sta nascendo un'Europa dell'Est e del Nord iper-nazionalista e iper rigorista. Sempre più esigente e intransigente nei confronti di una mancanza di disciplina finanziaria dell'Italia, a cominciare dal gruppo di Visegrad non esattamente alleate di Matteo Salvini in questo momento.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • falcesenzamartello

    11 Dicembre 2018 - 16:04

    E noi poniamo il veto al bilancio comunitario.Che ne dite?

    Report

    Rispondi

  • greppio

    11 Dicembre 2018 - 15:03

    "Sempre più esigente e intransigente nei confronti di una mancanza di disciplina finanziaria dell'Italia,..". Vedremo cosa diranno davanti ai conti della Francia!! E poi, comunque, detto tra noi, ma chi se li impipa? Senza di noi non sarebbeo nemmeno in Europa. Zitti e lavorare!

    Report

    Rispondi

  • Satanasso

    11 Dicembre 2018 - 15:03

    Avete voluto l'est europa nella U.E. ? Mo' teneteveli...

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

media