Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Alessandro Di Battista, altro che Rai libera: a pranzo con Carlo Freccero

Gino Coala
  • a
  • a
  • a

Facce nuove, vecchie abitudini per la Rai del governo del Cambiamento targato Lega-M5s. A pochi giorni dall'insediamento roboante di Carlo Freccero alla direzione di Raidue, il settimanale Chi pubblica le foto di un pranzo privatissimo con il Che Guevara del Movimento Cinque Stelle, Alessandro Di Battista, quotato dagli ultimi retroscena per i ruoli più disparati, da un ministero, fino a una poltrona da commissario europeo. Leggi anche: Freccero, l'indiscrezione di Dagospia sulla rivoluzione di Raidue: l'Ad gli blocca il budget Solo pochi giorni fa, Freccero si era sperticato in grandi elogi per l'ex parlamentare grillino: "Apprezzo la sostanziale verginità di Di Battista - si era spinto a dire - la sua adolescenza politica". Sarà, ma gli anni politici Dibba non se li porta benissimo, ritrovandosi attovagliato con un dirigente Rai platealmente di ispirazione grillina. Con buona pace della Rai liberata dai partiti, come da anni predica la propaganda grillina.

Dai blog