Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Diciotti, Giulia Bongiorno umilia Luigi Di Maio: "Cosa proprio non riesce a capire"

Cristina Agostini
  • a
  • a
  • a

"Ora si deve decidere solo sull'interesse pubblico". Giulia Bongiorno, ospite di Gaia Tortora a Omnibus, su La7, fa chiarezza sulla vicenda dell'autorizzazione a procedere nei confronti Matteo Salvini sul caso Diciotti: "Bisogna capire che in questa fase non si deve dire se Salvini ha commesso il reato di sequestro di persona. Né si deve dare un giudizio politico sulla gestione dell'immigrazione". E' semplicemente, continua il ministro della Pubblica amministrazione, "un giudizio tecnico: nelle scelte che sono state fatte si perseguiva una finalità pubblica o no? Stop. Ho visto confusione in giro, anche dentro i 5 stelle. Nessuno chiede di salvare Salvini". La scelta "si inserisce in una politica del governo e in un conflitto internazionale tra Italia e Malta perché la Diciotti fu dirottata verso il nostro Paese", spiega la Bongiorno.  "Nel dna dei 5 stelle e della Lega c'è il rispetto sempre delle regole. In questo momento le regole vogliono che si valuti solo l'interesse pubblico non bisogna fare discorsi generici". Clicca qui per guardare il video Leggi anche: "Di quanto sale ogni giorno". Senza precedenti in politica: la Ghisleri fa godere Salvini

Dai blog