Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Abruzzo, il tweet di Matteo Salvini a urne aperte fa impazzire il Pd: Nicola Zingaretti lo insulta

Davide Locano
  • a
  • a
  • a

Oggi l'Abruzzo vota per le regionali, test importante per il centrodestra, M5s e anche il Pd. E nel mirino, nel giorno del voto, ci finisce Matteo Salvini. Tutta colpa di un tweet che ha fatto impazzire compagni e opposizioni. Il punto è che il ministro dell'Interno ha cinguettato: "Io ce l'ho messa tutta! Oggi tocca a voi: dalle 7 alle 23, bastano 5 minuti del vostro tempo: una croce sul simbolo LEGA e vinciamo". Apriti cielo: l'accusa è quella di aver violato il silenzio elettorale. Immediata la controffensiva del Pd, arrivata con Nicola Zingaretti, che ha accusato Salvini e dunque a sua volta invitato gli elettori a recarsi alle urne: "Oggi si vota in #Abruzzo e il ministro degli Interni #Salvini viola la legge elettorale facendo propaganda. Pensano al partito distruggendo l'Italia. L'arroganza e l'incapacità al potere. Iniziamo a mandarli a casa", ha cinguettato Zingaretti. Di seguito, il tweet di Matteo Salvini: Io ce l'ho messa tutta! Oggi tocca a voi: dalle 7 alle 23, bastano 5 minuti del vostro tempo: una croce sul simbolo LEGA e vinciamo! #primagliitaliani pic.twitter.com/CRf93Rp8uf— Matteo Salvini (@matteosalvinimi) 10 febbraio 2019

Dai blog