Vendetta fredda

Enrico Letta ridicolizza Matteo Renzi: "Come si dovrebbe chiamare il suo nuovo libro"

16 Febbraio 2019

Enrico Letta contro il nuovo libro di Matteo Renzi: "Non ha imparato"

Enrico Letta come non lo avete mai visto. L’ex premier ha fatto del’ironia sul suo profilo Twitter in merito all’uscita del nuovo libro di Matteo Renzi Un’altra strada: "Il vero titolo del libro di Renzi? #Nonhoimparato….ops! #sischerza".

Il volume è uscito due giorni fa e adesso l’ex sindaco di Firenze si prepara alla sponsorizzazione nelle principali città italiane. Letta, invece, di recente ha pubblicato un libro dal titolo Ho imparato, dunque l’ironia pungente nei confronti del titolo di Matteo appare più che giustificata. Soprattutto perché le pagine del libro consegnano un Renzi sempre uguale e incapace, secondo Letta, di fare mea culpa sui limiti e gli errori del suo mandato.

La polemica però non si è placata qui. Il tweet, infatti, ha scatenato un vero botta e risposta tra i due. Così Matteo, dal suo profilo, ha tuonato dicendo che Letta ha poco da scherzare dato che, come scritto anche sul libro, ai suoi occhi è stato il precursore del dilagante e attuale populismo insieme al leader di Forza Italia Silvio Berlusconi.

In realtà basta sondare un po’ di più il terreno per capire che il pensiero di Letta non è isolato. Anche chi ha sostenuto Renzi per anni, è consapevole del fatto che il libro sia un inadeguato volta faccia al Pd, perché indebolisce il partito nel presente e nella prospettiva futura. E, per tornare all’ironia lettiana, Debora Serracchiani ha espresso il suo palese fastidio: "è fatto così, qualcosa deve sfasciare. C'è un problema di accettazione del principio di realtà".