Cerca

lombardia/milano

Milano: Sala, 'furioso per parte politica che tollera striscione Mussolini'

2 Maggio 2019

0

Milano, 2 mag. (AdnKronos) - "Io sono furioso per quello che è successo a Milano con lo striscione inneggiante a Mussolini e sono furioso perché una parte della politica tollera queste cose". Così il sindaco di Milano Giuseppe Sala interviene alla trasmissione 'Tribù' di Sky Tg24, sul recente episodio che ha visto protagonisti alcuni tifosi della Lazio. "La Costituzione è sacra, non è un vestito buono che si mette in belle giornate, se non gli va bene la cambino", aggiunge.

In città in cui non c'è stato solo l'episodio in piazzale Loreto, ma anche un "corteo non autorizzato che si è concluso con i saluti romani alla fine" per ricordare l'omicidio di Sergio Ramelli. Un episodio non condiviso dal sindaco che però ha partecipato, nel pomeriggio, alla commemorazione ufficiale del giovane militante del Fronte della gioventù ucciso nel 1975 da Avanguardia Operaia. "E' stato importante andare li" e ricordarlo, conclude il sindaco Sala.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Luca Zaia: "Basta insulti ai veneti, il mio compito è difenderli. Ora quereliamo"

Vincenzo De Luca: "Dialogo con il M5s? Non parlo più di politica politicante, solo fatti concreti"
Alessandro Morelli: "I 5s aprivano scatolette di tonno, gli altri sono figli delle sardine: un governo ittico"
Open Arms, il video propaganda dopo l'indagine contro Matteo Salvini

media