Cerca

Sempre più a sinistra

Matteo Salvini, Emilio Carelli senza pudore: "Il prepotente è lui, lo fa perché la Lega perde voti"

14 Maggio 2019

4
Matteo Salvini, Emilio Carelli senza pudore: "Il prepotente è lui, lo fa perché la Lega perde voti"

I grillini, seguendo le linee-guida di Luigi Di Maio, insultano Matteo Salvini più volte al giorno, tutti i giorni. Ma "il prepotente è Salvini". A spiegarlo, al Corriere della Sera, è l'ex direttore di Sky Tg24 Emilio Carelli, oggi deputato di spicco del Movimento 5 Stelle. L'invito è quello a "smorzare i tonI" e non trasformare la contrapposizione politica "in contrapposizione sociale". Parole copiate paro-paro da quelle del capetto Di Maio. Ma Carelli ci mette il suo: "Salvini dice che siamo noi ad attaccarlo? Direi che il prepotente in questi mesi è stato lui. Non fa che imporre un'agenda basata sulla pancia degli italiani, vedo molta apparenza e poca sostanza".



Un'apparenza che finora i 5 Stelle hanno approvato in ogni seduta, a quanto pare. Ma il progressivo ricollocamento dei 5 Stelle a sinistra ormai è avviato. Un indizio significativo? Il fatto che Carelli si schieri con l'elemosiniere del Papa pro-abusivi: "Mi hanno colpito la veemenza e l'acredine con cui la Lega ha censurato don Corrado, che ha fatto benissimo a restituire un minimo di dignità a bambini e donne malate". Una escalation, a suo dire, nata "dalla perdita di consensi". Insomma, l'alleanza gialloverde sta che è una bellezza.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • swiller

    14 Maggio 2019 - 16:04

    Povero vecchio imbecille specie di giornalista parassita.

    Report

    Rispondi

  • agosvac

    14 Maggio 2019 - 15:03

    Sembra che, tra le altre cose, i grillini non sappiano più neanche leggere : Salvini resta fermo a più del 30%, i 5 stelle sono ancorati al 20% circa, dove è che la Lega perde???

    Report

    Rispondi

  • biagio14

    14 Maggio 2019 - 10:10

    Perde voti? senti chi parla

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

Luca Zaia: "Basta insulti ai veneti, il mio compito è difenderli. Ora quereliamo"

Vincenzo De Luca: "Dialogo con il M5s? Non parlo più di politica politicante, solo fatti concreti"
Alessandro Morelli: "I 5s aprivano scatolette di tonno, gli altri sono figli delle sardine: un governo ittico"
Open Arms, il video propaganda dopo l'indagine contro Matteo Salvini

media