Cerca

Schermaglie infinite

Giovanni Toti durissimo contro Silvio Berlusconi: "Il partito unico di centrodestra non lo vuole nessuno"

14 Giugno 2019

1
Giovanni Toti

La battaglia tra Giovanni Toti e Silvio Berlusconi prosegue con un'intervista del governatore Ligure ad affaritaliani.it. Toti risponde alle accuse del Cav, che lo ha definito un "super-nominato". "Tutti in Forza Italia sono stati nominati - premette -. Io sono stato invitato da Berlusconi a scendere in politica, ho preso 150mila voti alle Europee e mi sono conquistato la Liguria città dopo città. Dopodiché, fino a ieri in Forza Italia tutti quanti erano nominati e poi qualcuno si è guadagnato le stellette sul campo e qualcuno altro meno".

Dunque, Toti picchia ancora durissimo sul leader di Forza Italia: "Si tratta di capire se Berlusconi si è reso conto che questo sistema, come è evidente, non funziona più e vuole cambiarlo oppure se ritiene che si debba continuare ad andare avanti nello stesso modo e far esaurire Forza Italia nel giro di qualche tornata elettorale". Dunque, una battuta sul suo rapporto con Giorgia Meloni, definito "straordinario". E ancora: "Lei ha tutta la mia stima ed è una ragazza che ha dimostrato di saper combattere e di guadagnarsi sul campo le cose". Dunque, il futuro sarà insieme? "Noi oggi stiamo lavorando per dare una struttura democratica e una casa a tutto un mondo che ha visto la propria casa assottigliarsi sempre di più, come è accaduto a Forza Italia. Poi dialogheremo con tutti. Ma i percorsi hanno bisogno di tempo". Per ultimo, Toti chiude al partito unico di centrodestra: "Non lo vuole nessuno", taglia cortissimo.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • barry

    14 Giugno 2019 - 18:06

    Ma soprattutto il partito unico non lo vuole Berlusconi! Vi immaginate, lui che coi suoi quattro voti fà il secondo (o forse anche il terzo o peggio) di Salvini? Impensabile... per lui.

    Report

    Rispondi

Juventus, arrestati dodici capi ultrà bianconeri. Le immagini della polizia

Giuseppe Conte ai 42 sottosegretari: "Serve dialogo con tutte le forze politiche per attuare il programma"
Lega a Pontida, tutte le stravaganze dei manifestanti
Matteo Salvini sale sul palco di Pontida, ovazione mai vista: "Se fate così mi commuovo"

media