Cerca

Dal cuore del Nord

Roberto Maroni, fonti riservate: la data (mai uscita prima) di quando si tornerà al voto

21 Luglio 2019

0
Roberto Maroni, fonti riservate: la data (mai uscita prima) di quando si tornerà al voto

La Lega si spacca in due sul voto anticipato. Il concetto di "crisi di governo", tra gli uomini di Matteo Salvini, è ormai assodato. C'è chi, pessimista, sostiene che da qui al ritorno alle urne ce ne passa: "Matteo sa benissimo che sul Colle si inventerebbero  qualsiasi cosa pur di non darci le elezioni", confida il fedelissimo Igor Iezzi a un deputato Pd, in accordo al retroscena di Augusto Minzolini sul Giornale.



Contemporaneamente, un po' più lontano dal circolo salviniano ma non dal cuore della Lega, l'ex ministro e governatore lombardo Roberto Maroni fornisce un'altra versione: "Si voterà il 7 giugno 2020", assicura. Questo perché, suggerisce Minzolini, "il redde rationem è rinviato alla prossima primavera, sperando che nelle regionali di gennaio l'Emilia rossa diventi verde". 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Santori, dopo il bimbo autistico altro disastro: "Alle sardine non interesse chi vince, ma..." 

Matteo Salvini, droga in Parlamento: "Gli ho guardato gli occhi, secondo me...". Ovazione in piazza
Vela Verde di Scampia, iniziato l'abbattimento: Napoli dice addio al simbolo di Gomorra
Matteo Renzi assente in aula, non vota la fiducia al governo sul decreto intercettazioni

media