Cerca

Il retroscena

Augusto Minzolini: "Matteo Salvini pronto a tutto, anche a umiliarsi davanti ai 5 Stelle. E come a poker..."

24 Agosto 2019

0
Augusto Minzolini: "Matteo Salvini pronto a tutto, anche a umiliarsi davanti ai 5 Stelle. E come a poker..."

Tra i leghisti sembra di stare su un'altalena, si passa dal coraggio alla disperazione nella consapevolezza che in questo momento Matteo Salvini si gioca il futuro. Per questo il leader e la Lega "sono pronti a tutto", scrive Augusto Minzolini su Il Giornale, "anche a umiliarsi davanti ai 5 Stelle. Ad appena una settimana dalla crisi nata sull'incompetenza grillina, Salvini è pronto ad accettare non solo la premiership di Luigi Di Maio ma a concedere pure il ministero dell'Economia a un pentastellato".

Insomma, continua l'ex direttore del Tg1, "come in una partita a poker infernale non c'è limite al rilancio. Il leader leghista ha paura, per cui tenta di scongiurare il peggio. Ha recapitato un messaggio di disponibilità incondizionata a Di Maio: «Io sono pronto a vederti in qualsiasi momento: al mattino, a pranzo, all' ora del tè o dell' aperitivo, a cena, nel dopocena o a qualsiasi ora della notte». Mentre i suoi uomini non smettono di corteggiare senza inibizioni gli ex alleati".

Roberto Calderoli parla della "teoria del caos teorizzata da Giancarlo Giorgetti" mentre Gianmarco Centinaio afferma: "Cosa farà Matteo non lo so, ma più noi offriamo ai grillini e più loro alzeranno il prezzo con il Pd. Magari salta tutto". In questa guerra tutto è permesso: Salvini ha detto che farà "di tutto per impedire il ritorno al governo del Pd e di Renzi; gli altri non nascondono che, se verrà alla luce, il nuovo esecutivo punterà a cambiare lo scenario che ha favorito la nascita del «salvinismo»". Come? Con una "nuova legge elettorale, prima che si appropri del Paese".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

"Non è normale che sia normale”, la campagna di sensibilizzazione della Carfagna è già diventata una canzone

Donald Tusk: "La Lega nel Ppe? Ho molta immaginazione ma ci sono dei limiti"
Mes, Matteo Salvini smaschera il patto: "Salvare le banche, sì. Quelle tedesche e francesi"
Giuseppe Conte e il "sovranismo da operetta". Cosa diceva qualche mese fa

media