Cerca

mano ai portafogli

Pd-M5s, con il governo giallorosso arriva la supertassa: Zingaretti e Di Maio d'accordo a unire Imu e Tasi

30 Agosto 2019

5
Pd-M5s, con il governo giallorosso arriva la supertassa: Zingaretti e Di Maio d'accordo a unire Imu e Tasi

Sul fisco il governo giallorosso non professa quella discontinuità che tanto ha conclamato. M5s e Pd ripartono dall'eredità lasciata dall'esecutivo precedente: accorpamento di Imu e Tasi, rafforzamento del fisco telematico, e cioè fatturazione elettronica, corrispettivi e dichiarazioni precompilate, e tassazione delle imprese digitali. Le due forze politiche così differenti tra loro, sembrano trovare terreno comune quando si parla di fronte fiscale: entrambe infatti sono a favore della fusione dell'Imu e della Tasi, elaborata dal vicepresidente della commissione finanze della Camera, Alberto Gusmeroli. In questo caso - svela Italia Oggi -, la strada sembra in discesa. Esiste infatti in Commissione una proposta fotocopia di quella del deputato leghista, depositata dal Movimento Cinquestelle, e su quel tema, prima dell'interruzione dei lavori per la pausa estiva, si era trovato l'accordo tra tutti i membri di commissione.

Non solo. Nelle ultime settimane era stato anche raggiunto l'accordo con le società di gestione delle carte di credito per abbattere i costi degli esercenti in caso di pagamento di piccoli importi effettuato con bancomat e carta di credito. Una misura, questa, che può essere letta come un altro punto di contatto politico-tributario tra i due nuovi protagonisti del governo: quello del potenziamento del fisco digitale e dei flussi elettronici dei pagamenti in chiave di contrasto all'evasione.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • cosean1

    31 Agosto 2019 - 08:08

    Quando si vuole avvantaggiare una maggioranza si chiama "Semplificazione". Quando si vuole disprezzare una maggioranza si chiama "Supertassa"! E noi osserviamo e votiamo. Ovviamente chi riesce meglio a prenderci in giro!

    Report

    Rispondi

  • cosean1

    31 Agosto 2019 - 08:08

    Hahaha Che strano, quando c'è da sborsare i soldi per l'incapacità dei governi precedenti, arriva sempre qualcuno che deve prendersi la colpa! Una volta è toccato a Monti e la Fornero, ora toccherà a Di Maio e Zingaretti.

    Report

    Rispondi

  • fiodena51

    30 Agosto 2019 - 21:09

    dopo 1 anno di crescita 0 certificata e di deficit che non si sa a cosa abbia contribuito di certo nuove tasse non aiutano

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

Juventus, arrestati dodici capi ultrà bianconeri. Le immagini della polizia

Giuseppe Conte ai 42 sottosegretari: "Serve dialogo con tutte le forze politiche per attuare il programma"
Lega a Pontida, tutte le stravaganze dei manifestanti
Matteo Salvini sale sul palco di Pontida, ovazione mai vista: "Se fate così mi commuovo"

media