Cerca

beffa

Vittorio Sgarbi ironizza sul governo giallorosso: "Di Maio agli Esteri? Allora io posso scrivere in cinese"

9 Settembre 2019

1
Vittorio Sgarbi ironizza sul governo giallorosso: "Di Maio agli Esteri? Allora io posso scrivere in cinese"

Vittorio Sgarbi, sulla sua pagina Facebook ironizza sull'arrivo di Luigi Di Maio al Ministero degli Esteri. E quale modo migliore che utilizzare la lingua cinese? Questa l'ultima trovata social del critico d'arte che scrive: "Se 'il Luigi Di Maio' è ministro degli Esteri, io posso scrivere in cinese!" e poi in allegato la possibilità di vedere tradotta la frase. 

Il pensiero di Sgarbi ha subito generato tantissimi commenti: "Professore - scrive Silvia - mi fai morire!". E ancora: "Satira sana e intelligente" aggiunge Daniele. "Da ridere per non piangere" chiosa Adriana, e Mara scherza: "Potevi scrivere anche in italiano avrebbe avuto le stesse difficoltà a comprendere!".

 
 
 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • lellac

    09 Settembre 2019 - 11:11

    L'assurdo che rappresenta questo governicchio rubato: un ignorante a trattare coi grandi della terra........e nemmeno so vrgogna............

    Report

    Rispondi

Juventus, arrestati dodici capi ultrà bianconeri. Le immagini della polizia

Giuseppe Conte ai 42 sottosegretari: "Serve dialogo con tutte le forze politiche per attuare il programma"
Lega a Pontida, tutte le stravaganze dei manifestanti
Matteo Salvini sale sul palco di Pontida, ovazione mai vista: "Se fate così mi commuovo"

media