Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Matteo Renzi a Porta a porta rivela a Bruno Vespa il nome del suo partito: "Si chiamerà Italia Viva"

Cristina Agostini
  • a
  • a
  • a

"Io voglio molto bene al popolo del Pd. Per sette anni ho cercato disperatamente, giorno dopo giorno, di dedicare loro la mia esperienza politica, dopo di che, le polemiche, le divisioni e i litigi erano la quotidianità". Matteo Renzi, ospite di Bruno Vespa a Porta a Porta su Raiuno, dice che "il partito novecentesco non funziona più. C'è bisogno di una cosa nuova, allegra e divertente". E la "sua" cosa, "il nome della nostra nuova sfida sarà Italia Viva".  Leggi anche: "Renzi, mossa (di potere) per ricattare il governo". Ricolfi svela il suo piano: ora ha il pieno controllo "Se partiamo dalla parola scissione diamo l'idea di una operazione di palazzo. C'è anche quella, è stata una operazione di palazzo mandare a casa Matteo Salvini". Il leader della Lega, continua Renzi, "sembrava dover cambiare il mondo, non ce l'ha fatta. Il punto vero è che noi abbiamo utilizzato il 41% delle Europee del 2014 per togliere l'Imu, Salvini, invece, che ha fatto? Ha scelto deliberatamente, alla fine della sessione estiva del Parlamento, di aprire una crisi non da un luogo di sofferenza dell'Italia, ma dal Papeete, tra cubiste e Mojito", ha aggiunto. "Ha detto 'alzate le terga e venite a Roma a votare'. Noi abbiamo alzato le terga, e l'abbiamo mandato a casa".

Dai blog