Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Diego Sozzani, la vendetta M5s sui franchi tiratori Pd: "O così o salta il governo", accelerazione kamikaze

Giulio Bucchi
  • a
  • a
  • a

L'agguato dei franchi tiratori sull'arresto del deputato di Forza Italia Diego Sozzani renderà "più rigida" la posizione di Luigi Di Maio e del M5s sul core business grillino di questo governo, il taglio dei parlamentari. L'approvazione, spiega Augusto Minzolini nel suo retroscena sul Giornale, dovrà avvenire in tempi brevi, con o senza l'entusiasmo dell'alleato Pd. Leggi anche: Sozzani, il segnale a Montecitorio. Chi era assente in aula durante il voto sull'arresto "Andrà in aula alla Camera per l'approvazione definitiva - confida il sottosegretario ai Rapporti con il Parlamento, il grillino Gianluca Castaldi - entro le prime due settimane di ottobre. Altrimenti va a rischio il governo. È una tappa essenziale che si porta dietro l'approvazione di una legge elettorale proporzionale. Se si rispetta questa tabella di marcia non vedo rischi per l'esecutivo". Ma in caso di incertezze, saranno brutte sorprese per Giuseppe Conte e il suo governicchio.  

Dai blog