Cerca

Alta tensione

Mes, Claudio Borghi e l'urlo alla Camera rivolto a Luigi Di Maio: "Alzati e vattene"

2 Dicembre 2019

3
Claudio Borghi

Una protesta fragorosa, urlata, quella del leghista Claudio Borghi alla Camera, dove Giuseppe Conte si è presentato per riferire sul Mes, il controverso fondo salva-Stati. Il premier nega di averlo firmato, afferma che Matteo Salvini e il governo precedente erano al corrente di tutto. Ma non solo: insulta lo stesso Salvini e la Meloni. In aula è bagarre, caos che Roberto Fico stenta a contenere. Ed in questo contesto, come detto, si arriva alla protesta fragorosa di Borghi, da sempre in primissima linea contro il Mes. Il leghista, riporta Tommaso Labate nella sua diretta sul Corriere.it, si infila rapidamente in una delle rarissime pause del discorso di Conte. E ci si infila, come detto, urlando: "Ci sta dicendo che Di Maio lo sapeva!", urla il leghista, impassibile il leader M5s. Dunque Borghi rincara: "Di Maio alzati! Alzati, vattene, su!". Di Maio da par accenna soltanto un sorriso. Insomma, per Borghi, il capo politico M5s avrebbe dovuto lasciare l'aula, dove era seduto al fianco del premier: non solo perché Di Maio è contrario al Mes, ma perché il premier, di fatto, stava confermando che lui sapesse tutto. Tesi che come è noto è contestata dalla Lega.

Successivamente, Borghi ha rincarato su Twitter con questo durissimo e inequivocabile cinguettio:

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • lellac

    02 Dicembre 2019 - 16:13

    Spettacolo inverecondo messo in scena da furbetti incapaci che occupano abusivamente poltrone per loro troppo importanti dato ce non ne sono minimamente all'altezza. e il fatto veramente assurdo è che nemmeno se ne vergognano anzi, ci propinano balle pur di salvare la loro faccia che non sa arrossire mai dalla vergogna........MANDIAMOLI A CASA..........

    Report

    Rispondi

  • gigi0000

    02 Dicembre 2019 - 16:05

    Non sarà che qualcuno, avendo per anni sostenuto ipotesi contro Euro ed Europa, ma trovandosi oggi, obtorto collo, a dover accettare logiche ben diverse, avendo quindi fatto la figura del piffero, non tenti di sminuire gli altri?

    Report

    Rispondi

  • marcadabollo

    02 Dicembre 2019 - 15:03

    e' ora di finirla di baciare il sedere a quei pistola di bruxelles, io mi sono rotto andate a cag ! continuo a pagare imposte per non avere mai un soldo andate a cag ! per 2 volte!

    Report

    Rispondi

Matteo Salvini sta con gli agenti penitenziari: "In un Paese normale...". Ecco il video dello "scandalo"

Sergio Mattarella alla Prima della Scala, un curioso video da dietro le quinte
Maria Giovanna Maglie, Stasera Italia
C'è un pinocchio e un grande Mes, scopriteli su Camera con Vista

media