Cerca

Verso le elezioni

Un sondaggio rivela che  la Lega è  il primo partito dei moderati. In un anno più che raddoppiati i voti

4 Dicembre 2019

0
Un sondaggio rivela che  la Lega è  il primo partito dei moderati. In un anno più che raddoppiati i voti

Matteo Salvini vince al centro. La Lega nel giro di un anno è passata dall'11% al 28% dei potenziali voti centristi, diventando il primo partito dei moderati. Crolla il Movimento 5stelle, che un anno fa con il 30% di consensi era il primo partito di area, oggi è al 10%. Residuale il Pd, che passa dal 7 al 3%. Fa meglio del Pd anche Fratelli d'Italia, che arriva al 5 dal 3% di un anno fa. A pari merito con Forza Italia, che era al 9%.

A indagare le intenzioni di voto degli elettori di centro è un sondaggio di Swg di cui ItaliaOggi parla con il direttore della società triestina, Rado Fonda. "Oltre al tema sicurezza, i centristi sono molto sensibili al tema delle tasse su cui si sta dibattendo in queste settimane di legge di bilancio", analizza Fonda. Se si dovesse tornare al voto, gli italiani premierebbero sempre la Lega che si conferma primo partito, con il 33,8% dei consensi, mezzo punto sotto il risultato delle Europee. Continuano a calare Pd e M5s: 17,7 il primo, 15,5 il secondo.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Matteo Salvini da Bechis: "Conte in gita a Londra mentre l'Ilva affonda"

Plastic e sugar tax, Vittorio Cino (presidente Assobibe): "Per noi sono una rovina, il governo ci ripensi"
Governo, Nicola Zingaretti: "Ora basta polemiche, scommettiamo di più sulla manovra"
Regionali, Matteo Salvini: "In settimana incontro con Silvio Berlusconi, dobbiamo farci trovare preparati"

media