Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Mes, Matteo Salvini e la profezia per salvare le poltrone: "Ecco cosa potrebbero fare il M5s in Parlamento"

Caterina Spinelli
  • a
  • a
  • a

Il Mes fa ancora discutere. A tornare sull'argomento che potrebbe far cadere il governo è Matteo Salvini. Il leader leghista, ospite a Mezz'ora in più da Lucia Annunziata, fa un tuffo nel passato, quando l'ormai ex ministro era al governo con i Cinque Stelle: "Loro sono sempre stati contro il MES, ora stanno cambiando idea a causa di qualche poltrona. Vedremo come voteranno in Parlamento". Leggi anche: Mes, Roberto Gualtieri a Mezz'ora in più: "Salvini ha fatto terrorismo" Il tanto controverso fondo salva-Stati inserito all'interno del Meccanismo Europeo di Stabilità, durante la scorsa legislatura, era stato infatti bocciato da tutte le forze politiche al governo. Anche da quei pentastellati che, appena saputo di un trattato firmato da Giuseppe Conte senza l'ok del Parlamento, erano andati su tutte le furie. Oggi, come ribadisce il leader del Carroccio, le cose sono un po' cambiate. Il governo ha i giorni contati e la paura di tornare a casa non fa dormire la notte a quei dem e grillini che sanno benissimo di non poter più essere eletti. E cosa c'è dunque di meglio di un dietrofront sul voto per salvare capra e cavoli? #Salvini: il rischio finale del MES è l'aggressione del risparmio degli Italiani attraverso patrimoniali. I 5 Stelle sono sempre stati contro il MES, ora stanno cambiando idea a causa di qualche poltrona. Vedremo come voteranno in Parlamento. #mezzorainpiù#StopMES pic.twitter.com/zQupkkLhpB— Matteo Salvini (@matteosalvinimi) December 8, 2019

Dai blog