Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Bruno Vespa a CartaBianca: "Manovra, una lira a testa. Perché Pd e M5s così sbagliano"

Davide Locano
  • a
  • a
  • a

Anche Bruno Vespa, nel futuro del governo di Pd e M5s, vede molto nero. Lo spiega ospite in studio con tanto di papillon a CartaBianca, il programma di Bianca Berlinguer su Rai 3. Si parla della finanziaria dei giallorossi, e il conduttore di Porta a Porta spiega: "Si sta ripetendo quanto accaduto l'anno scorso con la manovra economica. Quando sono pochi soldi conviene concentrarli su un progetto che si sente, non dare una lira a testa. Perché poi si rischia di scontentare tutti", conclude Vespa riferendosi alla manovra varata ai tempi dal governo giallorosso, quella di quota 100 e del reddito di cittadinanza, due misure per differenti versi controversi e contestate e che però, per certo, hanno inciso più del nulla che stanno proponendo i giallorossi. Leggi anche: Contatti tra Renzi-Di Maio-Salvini: il retroscena di Bruno Vespa

Dai blog