Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Barbara Lezzi contro Renzi: "Pagliaccio, M5s deve andare dritto. Se serve, voto subito"

Giulio Bucchi
  • a
  • a
  • a

"Pagliaccio". Barbara Lezzi risponde così a Matteo Renzi, che dal palco dell'assemblea di Italia Viva a Roma ha caldamente "consigliato" ad Alfonso Bonafede e al M5s di fermarsi sulla prescrizione: "Non avete i voti in Parlamento, senza di noi siete sotto al Senato e forse anche alla Camera. Non dite che non ve lo avevamo detto, patti chiari e amicizia lunga".  Leggi anche: "Di Maio è pronto a tutto, va tenuto buono o cade Conte". Bonafede, retroscena clamoroso Di fatto, una crisi di governo preannunciata a cui la senatrice, ex ministra per il Sud e oggi tra i dissidenti dei 5 Stelle ma ancora "pesante", replica per le rime: "Se necessario, subito elezioni. Tutto il M5s deve procedere dritto secondo le sue convinzioni. Un Paese civile pretende sempre giustizia e non si lascia confondere da un pagliaccio come Renzi che mette impunità e ingiusta detenzione sullo stesso piano". "Il M5s - conclude la Lezzi su Facebook - ha la maggioranza relativa in Parlamento. Se non ci permettono di migliorare il Paese, andiamocene a casa. Non permettiamo a questo ballista di minacciare il M5s. Lui sta a braccetto con Verdini e Berlusconi. Noi no". 

Dai blog