Cerca

Olè

Maria Giovanna Maglie sul caso Gregoretti: "Pietro Grasso? Ecco perché sto con Matteo Salvini"

13 Febbraio 2020

2
Maria Giovanna Maglie

Bisogna tornare a ieri, mercoledì 12 febbraio, nell'aula del Senato. A Palazzo Madama si dibatteva del caso Gregoretti, della possibilità di spedire a processo Matteo Salvini. Possibilità poi accolta dall'aula: è arrivato il "sì" che manderà il leader della Lega alla sbarra in questo processo politico. Bisogna tornare a quel dibattito, per la precisione al momento in cui Parlava l'ex toga Pietro Grasso, fu anche presidente del Senato e attualmente esponente di Liberi e Uguali. E durante il suo intervento, Maria Giovanna Maglie twittava quanto segue: "Per capire perché io #stoconSalvini basta ascoltare il discorso del senatore Pietro Grasso, già magistrato". Parole che non hanno bisogno di particolari spiegazioni.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • FilippoAdrianoL

    FilippoAdrianoL

    13 Febbraio 2020 - 16:03

    Pietro Grasso è solo, ed è sempre stato, apparato del potere, finta l'antimafia che lo circonda, a partire da quella del prete businessman

    Report

    Rispondi

  • FilippoAdrianoL

    FilippoAdrianoL

    13 Febbraio 2020 - 12:11

    Pietro Grasso è solo, ed è sempre stato, apparato del potere, finta l'antimafia che lo circonda, a partire da quella del prete businessman

    Report

    Rispondi

"Paghi per le sciocchezze, devo mostrare gli sms?". Conte, clava-virus su Salvini

Coronavirus, la meloniana Baldini in aula con la mascherina: "Sono medico, vengo da Milano. Perché l'ho fatto"
Coronavirus, la denuncia del leghista: "Deputati bloccati al Nord e la Camera non controlla gli ingressi"
Coronavirus, controlli a Casalpusterlengo: ritardi nei treni a Milano

media