Cerca

altro processo?

Matteo Salvini, il leghista Candiani: "Perché il vero pericolo è Open Arms"

13 Febbraio 2020

0
Salvini, la soffiata del leghista Candiani: "Il vero pericolo non è la Gregoretti", altro agguato delle toghe?

Il via libera al processo contro Matteo Salvini sul caso Gregoretti è solo l'inizio. Per i leghisti la patata bollente è un'altra: Open Arms. A riportare i timori interni del Carroccio è Augusto Minzolini che, sulle colonne del Giornale, svela le parole del senatore Stefano Candiani: "L'epilogo della Gregoretti era scontato, il vero pericolo è nel prossimo capitolo, il caso Open Arms. Bisogna lavorare sulle persone di buonsenso in Giunta - specifica per poi lasciare intravedere una sorta di patto con Italia Viva -. I renziani oggi hanno dato un segnale? Sì, ma io non ve lo dirò mai. La verità è che c'è bisogno di un cambio di governo, di un'altra maggioranza. Anche perché i grillini sui casi di giustizia non sono imparziali, la buttano sempre in politica". Anche lui, dunque, come il collega Giancarlo Giorgetti si appella a Matteo Renzi affinché recuperi un po' di oculatezza e si allei per far cadere l'esecutivo. 

Intanto Palazzo Madama è chiamato a pronunciarsi sulla vicenda Open Arms proprio il 26 febbraio. A riferire che il tribunale dei ministri di Palermo ha inoltrato ai senatori la richiesta per un nuovo processo è stato il diretto interessato. Insomma, l'ennesimo tentativo di far fuori il leader della Lega senza passare dalle urne. 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Cerca di salutare Giuseppe Conte, per la signora finisce in disgrazia: rovinosa caduta

Coronavirus? #Milanononsiferma, il video di Beppe Sala diventa virale su Instagram
Attilio Fontana con la mascherina in diretta: coronavirus, il colpo finale al governo Conte?
Coronavirus, Matteo Salvini: Conte? "L'ho telefonato... Macron e Merkel non avrebbero agito così"

media