Cerca

Messaggio ai naviganti

Alessandro Sallusti contro Giuseppe Conte e M5s: "Il problema sono loro, non Renzi"

14 Febbraio 2020

1
Alessandro Sallusti contro Giuseppe Conte e M5s: "Il problema sono loro, non Renzi"

"Altro che Matteo Renzi". Secondo Alessandro Sallusti, "la mamma di tutti i problemi" sono Giuseppe Conte e il Movimento 5 Stelle, la costante di due anni ad alta instabilità politica. Dopo di loro, spiega il direttore del Giornale nel suo editoriale, "viene quello di una sinistra che è ben lontana da aver risolto tra scissioni, ripicche e vendette i suoi annosi problemi di compattezza e affidabilità".

Da qui, l'avvertimento di Sallusti ai potenziali "responsabili" di Forza Italia: chiunque pensi di aiutare Conte e Alfonso Bonafede a restare in sella in caso di crisi e rimpasto, "prolungherebbe solo di qualche mese la sua agonia e non salverebbe né la faccia né la poltrona". E se governissimo d'emergenza dovrà essere, scongiura Sallusti, "che almeno nessuna delle disastrose figure protagoniste di questa sciagurata stagione pensi di poter continuare a far danni come se nulla fosse". Se viceversa si dovesse tornare alle urne, "che almeno gli italiani abbiano imparato la lezione".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Milzannero

    15 Febbraio 2020 - 18:57

    Nessuno si rende conto(sia prima che dopo il ribaltone) che tutti i partiti hanno contribuito a sminuire la figura del primo ministro non solo per quello attuale ma forse anche per i futuri che verranno

    Report

    Rispondi

"Se ne deve andare". La meloniana in aula con mascherina, insultata  "Vengo da Milano, e..." 

Coronavirus, controlli a Casalpusterlengo: ritardi nei treni a Milano
Coronavirus, Beppe Sala: "Rispettate le regole e niente corse ai supermercati per accaparrarsi cibo"
Coronavirus, Franco Bechis contro Giuseppe Conte & Co: "Cosa diceva il premier, chi sono i veri sciacalli"

media