Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Antonio Maria Rinaldi contro il Mes: "L'articolo in cui si parla delle condizionalità", cappio al collo dell'Italia?

"Rigorosa condizionalità". #Mes, Antonio Maria Rinaldi rilancia l'articolo del trattato di Lisbona che dovrebbe preoccupare l'#Italia #stopMES #Europa

  • a
  • a
  • a

Basta balle sul Mes, il famigerato fondo salva-Stati che l'Europa vorrebbe "metterci a disposizione" per uscire dalla tragica crisi economica che seguirà l'emergenza coronavirus. E il fatto che le balle stanno a zero lo dimostra Antonio Maria Rinaldi, l'europarlamentare leghista, che rilancia su Twitter un estratto del trattato di Lisbona, in cui si spiega senza troppo margine per le ambiguità come e perché il Mes è un cappio al collo per l'Italia. "Per coloro i quali ci vogliono far credere che può esistere un MES light consiglio di leggere il 3* comma dell’art.136 del TFUE (Lisbona): La concessione di qualsiasi assistenza finanziaria necessaria nell’ambito del meccanismo sarà soggetta a una rigorosa condizionalità", conclude Antonio Maria Rinaldi. Piuttosto definitivo: le "condizionalità" sono proprio quel cappio al collo di cui vi stavamo parlando"

 

 

Dai blog