Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Giuseppe Conte in Parlamento, il dettaglio: applausi solo dal M5s, premier vicino alla fine?

  • a
  • a
  • a

Attenzione al dettaglio. Si torna a ieri, a giovedì 30 aprile, il giorno delle informative di Giuseppe Conte a Senato e Camera. Chiamato a riferire sulla Fase 2 e sul coronavirus, in aula si è visto di tutto: urla, contestazioni, mascherine volanti, sedute sospese. Ma anche nei corridoi sono volati spintoni e insulti tra esponenti del Pd e della Lega. Ma si diceva, attenzione al dettaglio, su cui insiste il Corriere della Sera in una titolazione proposta a pagina 2 del quotidiano in edicola il primo maggio: "Solo il M5s applaude convinto". Il riferimento ovviamente è a premier Conte, contestato con veemenza non solo dalle opposizioni ma anche da Matteo Renzi. E, come nota il Corsera, neppure il Pd applaudiva il presidente del Consiglio, sempre più solo. A farlo, soltanto (alcuni) grillini. Ennesimo segnale che ci rivela quanto la fine della parabola del presunto avvocato del popolo a Palazzo Chigi potrebbe essere vicina alla sua conclusione.

 

Dai blog