Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Giuseppe Conte, tra Pd e M5s sono già cominciati gli "annusamenti" per il "dopo". Il retroscena: nuovo premier per la Fase 3

Esplora:

  • a
  • a
  • a

Pd e M5s pronti a rimpiazzare Giuseppe Conte. Nonostante in apparenza facciano di tutto, o quasi, per mostrare unità, il dietro le quinte è un po' diverso. Tra i due alleati - secondo quanto riportato da Affaritaliani - sono già cominciati gli "annusamenti" per il "dopo" e le recenti le dichiarazioni di Luigi Di Maio non fanno che alimentare ulteriormente i sospetti: "Le prerogative costituzionali sono ben chiare, non esistono automatismi” ha detto il ministro degli Esteri.

 

 

Ma i cambiamenti sono vicinissimi: c'è addirittura la possibilità che si scelga un nuovo Presidente del Consiglio nel corso di questa legislatura per gestire la Fase 3, la più importante. Un ragionamento che non fanno solo i grillini, ma anche i dem. Primo tra tutti proprio lui: Dario Franceschini: "Franceschini sarebbe disponibile a sondare scenari alternativi all'attuale governo purché il tutto avvenga nel segno della stabilità, magari mantenendo l'attuale perimetro di maggioranza" spiega chi lo conosce bene. Insomma, quanto basta per mettere in allarme il premier.

Dai blog