Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Ocean Viking, Matteo Salvini contro Conte e Lamorgese: "Migranti, resa del governo ai trafficanti. Che schifo"

  • a
  • a
  • a

Il governo si piega ancora: via libera allo sbarco dei 180 clandestini della Ocean Viking, prima sulla Moby Zaza e poi a terra. Una resa che fa infuriare Matteo Salvini, che commenta sui social con tono durissimo quanto accaduto: "Italia allo sbando: minacciano suicidio, il governo li accoglie. Grazie Giuseppe Conte e Luciana Lamorgese", commenta ricorrendo a un fotomontaggio in un primo tweet. Nel quale aggiunge: "Minacciano il suicidio... e il governo apre subito le porte ai 180 clandestini dalla Ong norvegese. Saranno ospitati sulla confortevole nave Moby Zaza a spese degli italiani e poi sbarcati". 

 

Dunque, un secondo cinguettio: "Siamo arrivati ai ricatti? Trafficanti di schiavi e mangioni dell’accoglienza gioiscono, tornano i bei tempi! Che schifo". E ancora, il leader della Lega rincara la dose con un terzo ed ultimo tweet: "Credo che nelle 7 regioni al voto in settembre gli italiani daranno il giusto “ringraziamento” a Pd e 5 Stelle, oltre che incapaci mai visti mettono a rischio ogni giorno di piú la sicurezza e la salute degli italiani", conclude Salvini rinnovando l'appuntamento con le urne.

 

Dai blog