Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Gianluigi Paragone: "Alleanza con la Lega? Pur di uscire dall'Europa anche con Marilyn Manson"

  • a
  • a
  • a

Parla di Italexit, il suo nuovo partito, Gianluigi Paragone. Lo fa in un'intervista a Radio Cusano Campus, in cui boccia Recovery Fund e Mes. Nulla di nuovo, insomma. La novità, semmai, sta nel fatto che l'ex grillino parla anche di ipotetiche alleanze. Quando gli chiedono se in futuro potrebbe apparentarsi con la Lega, suo partito di "origine", Paragone risponde: "Io non credo assolutamente all'idea che l'Europa possa essere corretta. Mi trovo spesso d'accordo con Borghi e Bagnai così come sono d'accordo col centrodestra sulla modalità del controllo delle frontiere". Insomma, la risposta è affermativa. Ma c'è un ma. "Certo, se dovessero votare Mario Draghi presidente della Repubblica allora lì non sarei d'accordo - rimarca -. Io ho l'obiettivo di realizzare l'uscita dell'Italia dall'Unione Europea. Se per realizzare questo obiettivo devo allearmi con Marylin Manson io mi alleo pure con lui", conclude Paragone.

 

Dai blog