Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Robert Weber di Ixè sull'ascesa di Giorgia Meloni: "Coerenza sull'Europa e Papeete, le due ragioni del botto"

  • a
  • a
  • a

Sondaggi, sondaggi, sondaggi. Da tempo le rilevazioni dicono che Giorgia Meloni avanza con i suoi Fratelli d'Italia mentre Matteo Salvini, con la Lega, perde terreno. Alla vicenda, ha dedicato un interessante articolo Il Foglio. Non cifre, ma pareri. Ha interpellato diversi sondaggisti sulla possibilità che Salvini torni a crescere e ai massimi livelli che aveva toccato, per esempio alle ultime elezioni europee. E, in controluce, si possono anche dedurre le ragioni dietro il botto della Meloni. Interessante, a tal proposito, ciò che afferma Robert Weber, presidente dell'istituto Ixè: "La Meloni sull'Europa è stata più lineare, come pure sul Mes, e soprattutto non ha partecipato al mercimonio con il M5s, è apparsa più coerente e non ha fatto il Papeete", conclude. Già, ancora il Papeete, da intendersi come la scelta di far naufragare il precedente governo, momento che anche secondo Ilvo Diamanti - ne parlava ieri su Repubblica - è stato decisivo per l'inversione di tendenza.

 

 

Dai blog