Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Giorgia Meloni, sondaggio Noto: trionfo già scritto nelle Marche, si cerca il bis nella Puglia di Conte

  • a
  • a
  • a

Giorgia Meloni ha un obiettivo molto ambizioso per le prossime elezioni regionali. La leader di Fdi vuole tradurre in voti tutti i consensi guadagnati nei sondaggi, che ormai da mesi la danno in grande ascesa, al punto da arrivare ad insidiare il M5s e ad avvicinarsi in maniera importante al Pd e persino alla Lega. Secondo l’Istituto Noto, la Meloni ha ottime possibilità di far cadere un’altra storica roccaforte della sinistra: si tratta delle Marche, dove il candidato di Fdi, Francesco Acquaroli, è dato in vantaggio con il 48%. Lo sfidante di centrosinistra, Maurizio Mangialardi, è invece staccato di 8 punti, mentre quello del M5s è già fuori dai giochi: Gian Mario Mercorelli è rilevato sotto il 10%.

 

 

Per la Meloni sarebbe un successo prestigioso, anche se le Marche non hanno certo lo stesso bacino di altre regioni che pure andranno al voto. E quindi occhi puntati anche sulla Puglia, dove Fdi spera di fare la vera impresa: il suo candidato è Raffaele Fitto, che ha le carte in regola per battere il governatore uscente, Michele Emiliano. Si prevede un testa a testa: spuntarla per la Meloni avrebbe un doppio significato, dato che infliggerebbe un duro colpo al premier Giuseppe Conte, che tiene molto alla Puglia. 

Dai blog