Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Giorgia Meloni replica a Soros: "Orgogliosa di essere suo nemico, lui specula sulle disgrazie della gente"

  • a
  • a
  • a

George Soros attacca e Giorgia Meloni risponde. Il magnate pro-migranti non si smentisce mai: "La mia principale preoccupazione però riguarda l'Italia. La popolarità di Salvini è in declino ma è in ascesa quella Giorgia Meloni di Fratelli d'Italia, ancora più estremista e della stessa coalizione" ha detto in un'intervista a Repubblica. Ma la replica è presto servita: "Per George Soros sarei un nemico dell’Ue. Io invece - scrive su Facebook la leader di Fratelli d'Italia - penso che i veri nemici dell’Europa siano coloro che speculano sulle disgrazie della gente, quelli che finanziano l’immigrazione di massa e che destabilizzano la società e la cultura di interi popoli. Guarda caso tutte caratteristiche che assume il ’filantropo tanto apprezzato dalla sinistra mondialista nostrana. Se combattere queste derive significa essere un nemico per Soros, allora sono orgogliosa di esserlo". 

 

 

D'altronde con uno speculatore come Soros, che si vanta anche di esserlo, la Meloni non può che andare fiera.  "C'era una inefficienza di mercato - spiega il finanziere sulle azioni speculative che minarono il Sistema monetario europeo -, ho visto un'opportunità. Era una scommessa asimmetrica a mio favore su cui puntavo tutto il mio capitale. Non ho nessuna remora, sono soltanto arrivato primo e c'è sempre un rischio".

Dai blog